Cipro: la distruzione (ed il recupero?) di un patrimonio culturale. Seminario della Filellenica all'Università della Campania L. Vanvitelli

Comunità Ellenica di Napoli e Campania, Società Filellenica Italiana, Centro per l'Unesco di Caserta e Centro di Studi Ciprioti, uniti per riflettere sulle sorti del patrimonio culturale nella martoriata isola di Cipro.

La mattinata di studi nell'aula 3 del Dipartimento di Scienze Politiche J. Monnet di Caserta (Viale Ellittico, n. 31) vedrà la presenza straordinaria del Direttore del Museo Bizzantino di Cipro, Ioannis Eliades, del Presidente del Centro di Studi Cipriota, Haris Chotzakoglou, della Prof.ssa Silvia Angioi, docente di Diritto internazionale, e del Sottosegretario di Stato MIBACT, Prof. Antimo Cesaro.

Un particolare ringraziamento per la ormai consueta ospitalità delle iniziative della Filellenica al Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, Prof. Gian Maria Piccinelli, ed al nostro Direttore scientifico, Prof.ssa Jolanda Capriglione, organizzatrice dell'evento. 



Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il 19 aprile è la festa del filellenismo: l'occasione per un bilancio e per guardare al futuro.

Giornate elleniche 2018: il programma del 12 ottobre al Castello Sforzesco di Milano.

Fra pittura e musica: si inaugurano a Cremona le Giornate Elleniche 2018