Nuovo Direttivo della Società Filellenica Italiana

Eletto nel pomeriggio di oggi, martedì 12 aprile, il nuovo Direttivo della Società Filellenica Italiana, che guiderà il Movimento filellenico fino al 31 dicembre 2018.

Oltre al Prof. Marco Galdi, docente di diritto pubblico nell’Università di Salerno, già Sindaco di Cava de’ Tirreni, che è stato confermato all’unanimità dei presenti nella carica di Presidente, è risultata eletta quale Direttore Scientifico e Vicepresidente la Prof.ssa Jolanda Capriglione, docente di Culture Materiali del Mediterraneo ed Estetica del Paesaggio nella Seconda Università di Napoli.

Con funzioni di Segretario Generale e Tesoriere, infine, è stato eletto nel Direttivo il Prof. Alfredo Ledonne, docente di lingua e letteratura straniera nei licei, nonché cultore del neogreco.



Probiviri dell’Associazione sono stati eletti la socia Prof.ssa Alessandra Crescitelli (riconfermata nel ruolo) ed i soci Avv. Bartolo Giuseppe Senatore e Dott. Francesco Castagna.

La riunione è stata introdotta dal saluto del Direttivo della Società Filellenica Lombarda, intervenuto via Skype (Prof. Massimo Cazzulo e Dott. Aldo Pirola), e da una breve relazione del Presidente uscente sul lavoro svolto nei primi due anni di vita del Movimento. Il Prof. Galdi ha tenuto a ringraziare a chiusura dell’Assemblea il Prof. Filippo D’Oria, che lo ha affiancato nella qualità di Direttore Scientifico nei primi due anni di vita del Sodalizio, per il prezioso contributo che ha prestato al Movimento Filellenico.


In serata sono giunti al Presidente Galdi le felicitazioni per la riconferma della Dott.ssa Olga Nassis, Presidente della Federazione delle Comunità e Confraternite Elleniche in Italia, e dei suoi due predecessori, Dott. Nikos Barkas e Prof. Jannis Korinthios. 

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il 19 aprile è la festa del filellenismo: l'occasione per un bilancio e per guardare al futuro.

La Filellenica celebra la Giornata della Lingua Greca

Giornate elleniche 2018: il programma del 12 ottobre al Castello Sforzesco di Milano.